IL GIOCO DELL’IO. IL CAMBIAMENTO DI SÉ IN UNA SOCIETÀ GLOBALE

Autore Alberto Melucci

I° edizione: 1991

Editore: Feltrinelli, Milano

 

Descrizione

Il ritmo accelerato del cambiamento, la molteplicità dei ruoli, l’eccesso di possibilità e di messaggi dilatano l’esperienza cognitiva ed affettiva degli abitanti di un pianeta divenuto società globale, in una misura che non ha paragone con nessuna cultura precedente dell’umanità. I punti di riferimento su cui individui e gruppo fondavano in passato la continuità della propria esistenza vengono meno. La possibilità di rispondere con sicurezza alla domanda “chi sono io?” si fa labile: la nostra presenza ha bisogno di ancore e dubitiamo della nostra biografia. La ricerca di dimora dell’io diventa così vicenda comune e l’individuo deve costituire e ricostruire la propria casa di fronte al mutamento incalzante degli eventi e delle relazioni. 

Di questa ricerca il libro segue le tracce nell’esperienza individuale e nei fenomeni collettivi contemporanei, riflettendone potenzialità e dilemmi. Un mondo che scopre la complessità e la differenza non può sfuggire l’incertezza e chiede agli individui la capacità di mutare forma restando sé stessi. L’Io, non più solidamente imperniato in una identificazione stabile, ha gioco, oscilla e si moltiplica.
La comprensione di quanto sta accadendo si colloca all’incrocio di diversi saperi. Per accostarsi ad un io molteplice è necessario modificare il punto di vista, assumendo uno sguardo capace di cogliere relazioni e apprendere dall’esperienza. Il nostro agire ci appare sempre più chiaramente come un processo interattivo, continuamente costruito in un campo di possibilità e di limiti. Per questo la responsabilità di abitare la terra è consegnata nelle mani di ciascuno. Realtà sociale e esperienza individuale sono dunque i poli di una relazione circolare tra i quali questo libro si muove.

Per l’attenzione che dedica ai processi, e non solo ai contenuti dell’esperienza contemporanea, questo libro predilige i confini, dove i diversi territori si toccano e sfumano l’uno nell’altro. Ed è verso di essi che invita il lettore ad avventurarsi.

Ristampa Ledizioni, Milano 2021

La vasta produzione editoriale, che comprende più di quattrocento titoli con traduzioni in dodici lingue, è disponibile alla consultazione, per donazione della famiglia, presso la Civica Biblioteca Gambalunga di Rimini.

Fondo Alberto Melucci

Biblioteca Civica Gambalunga

Via Gambalunga, 27 –  47900 Rimini

Tel. 0541 51105

gambalunghiana@comune.rimini.it

www.comune.rimini.it